Metamorfosi, due città sul mare di Ian Antonyshev

unnamed

Giovedì, ore 14:05

La mostra si terrà dal 17 al 30 aprile 2015 presso il Castello Carlo V di Monopoli

“Metamorfosi, due città sul mare” è la mostra dell’artista Ian Antonyshev, che venerdì 17 aprile 2015 alle ore 19 sarà inaugurata presso il Castello Carlo V e che sarà visitabile tutti i giorni, dal martedì alla domenica dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 alle ore 20:00, sino al 30 aprile 2015.

L’evento è organizzato dall’Associazione “Circolo Scacchistico M. Botvinnik” e dall’Associazione “Puglia dei Russi” in collaborazione con la Città di Monopoli – Politiche Culturali.

Ian Аntonyshev è nato nel 1965, a Leningrado. Nel 1981 fonda, insieme al pittore Dmitrij Egorovskij, una delle più famose, ad oggi, realtà artistiche associate: il Gruppo Artistico di Pietroburgo denominato come la «Città Vecchia». Nel 1984 si diploma al Liceo Artistico ‘Serov’. Nel 1985 diventa membro dell’Unione degli Artisti, partecipa a tutte le mostre della città, così come alle manifestazioni del gruppo «Città Vecchia», come organizzatore, nella zona Centrale del Padiglione Fieristico, Maneggio, Unione di Artisti, Unione degli Architetti, Мuseo di Storia della città, il Museo di Scultura Urbana e così via. Dal 1989 e il 1992, ogni anno, ha esposto in Italia, nelle città di Firenze, Perugia e Arezzo. Rappresenta l’arte russa al Festival di Arte Contemporanea in Germania, sull’isola di Rügen (1992) e al Festival del Cinema Russo in Francia (da Honfleur, 2003).

I suoi lavori sono stati acquisiti dal Ministero della Cultura della Russia, Museo della Città Castello di Narva (Estonia), sono esposti nella Nuova Pinacoteca di Monaco di Baviera (Germania), nella collezione del Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Pietroburgo, nella collezione di Andrej Tarkovskij-giovane in Italia.

Molti dipinti sono in collezioni private in Russia, Austria, Germania, Italia, Stati Uniti d America.

«La città di Jan Antonyshev è una creatura vivente, che prima si trasforma in pesce, poi in donna nuda, ma non muore mai, non si ferma mai. Questo mondo avvolge e attira lo spettatore in un’altra fantastica realtà, dove c’è la vera felicità, la vera vita…» (N. Sokolova. Il Quotidiano «La Vita di Kolomna»)

Il tema principale dei suoi lavori – fantastica composizione complessa di belle immagini di architettura urbana, bizzarro intreccio tra architettura classica italiana e russa.

Mostre personali all’estero:
1990 – Firenze, Arezzo (Italia)
1991 – Perugia (Italia)
1992 – Firenze, Perugia (Italia)
1993 – Firenze (Italia)
1994 – Hannover (Germania)
1995 – Bruges, Bruxelles (Belgio)


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

2,484 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33