Naturalmente 2015: lo Slow Food ospite della campagna di sensibilizzazione, informazione ed educazione ambientale

Mercoledì, ore 16:49

Appuntamento alle ore 19 presso l’auditorium della Chiesa del Sacro Cuore

Slow Food è il movimento (fondato nel 1986 da Carlo Petrini, considerato l’unico uomo italiano di cinquanta nel globo, capace di salvare il mondo) che, questa sera presso l’auditorium della Chiesa del Sacro Cuore di Monopoli, sarà ospite dalle ore 19 del consueto appuntamento con la campagna “Naturalmente 2015”, che coordinata da naturalMENTE in collaborazione con Salviamo il Paesaggio – Difendiamo i Territori Monopoli, Terra d’Egnazia, Salvaiciclisti Monopoli e il Comitato di Monopoli per la campagna internazionale Stop TTIP, è organizzata da cittadini che, accomunati da uno spirito di profondo rispetto verso l’ambiente, si impegnano con tenacia, fantasia e creatività per tenere alta l’attenzione sulle emergenze del nostro pianeta e proporre modelli e stili di vita ecologici: a costo zero per chi partecipa e profitto zero per chi organizza! (Perché Zero dovrebbe essere l’impatto di ciascuno di noi sull’ecosistema!).

A condividere alcune immagini di “Terra Madre” di Ermanno Olmi, per dare voce e visibilità a contadini, allevatori e pescatori di tutto il mondo che vogliono rivendicare il diritto a una produttività sostenibile in difesa delle identità e dei prodotti locali saranno proprio Francesco Ghionda (referente Slow Food “Piana degli Ulivi”) e Antonello Del Vecchio (presidente Slow Food Puglia), i quali racconteranno in che modo opera la loro associazione internazionale no profit che si impegna a ridare valore al cibo, nel rispetto di chi lo produce, in armonia con l’ambiente, gli ecosistemi, i territori, custodi di saperi e di tradizioni locali.

Come sempre a fine serata la discussione si trasformerà in un momento conviviale e tutti i presenti potranno degustare pietanze e bevande vegane e biologiche preparate e offerte da alcuni dei partecipanti. Vi consigliamo vivamente di portare con voi il vostro bicchiere di vetro, piatti e posate lavabili evitando così di ricorrere a plastiche usa e getta, non riciclabili.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

425 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33