Una coppia ripulisce l’arenile di Cala Portavecchia

Questo slideshow richiede JavaScript.

Martedì, ore 13:57

Una vera e propria dimostrazione d’amore verso la natura, che dà il buon esempio

Il mare è un’inestimabile fonte di ricchezza, una risorsa che in città siamo fortunati a poter ammirare quotidianamente.

Nonostante ciò, manca ancora un’adeguata cultura che ci permetta di salvaguardare – ancor prima di valorizzare – il nostro patrimonio paesaggistico, spesso minato dal vandalo di turno, diventando ricettacolo di rifiuti di ogni genere.

Quello che manca è proprio il senso di appartenenza alla nostra terra, che i nostri emigranti invece possiedono.

Nei giorni scorsi, infatti, sulla prima spiaggia di Monopoli, Cala Portavecchia, la nostra redazione di “The Monopoli Times” ha potuto documentare la testimonianza di una coppia, formata da un monopolitano d’origine e dalla sua fidanzata colombiana: entrambi, con estrema naturalezza, animati dall’amore per la natura hanno ripulito l’arenile dai rifiuti senza l’uso di particolari precauzioni, a mani nude.

È stata la dimostrazione lampante, che non è necessario demandare alcuni compiti, perché ognuno di noi, seppur nel suo piccolo, deve sentirsi in dovere di agire in prima persona per migliorare il nostro futuro.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.