Festa di San Francesco da Paola: il Sindaco di Monopoli offre un cero votivo al Santo Patrono

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lunedì, ore 19:26

L’invito è di accogliere le esortazioni di S. Francesco per vivere l’impegno pasquale con rinnovamento interiore, della nostra società e della città

Questa sera, nella solennità di San Francesco da Paola, il Sindaco Emilio Romani a nome della città di Monopoli ha offerto un cero votivo ed un omaggio floreale al Santo Patrono di Monopoli e della Gente di Mare presso la Parrocchia della SS. Trinità in San Francesco da Paola.

Numerosi fedeli, tra cui diversi bambini FI prima Comunione ed i cresimandi, hanno partecipato alla Santa Messa officiata dal Padre Guardiano dell’omonimo Convento, Fra’ Giuseppe Dimaggio ed animata dalla Corale San Francesco da Paola.

L’ingresso del Primo Cittadino è stato accompagnato dal Gonfalone con lo stemma cittadino.

Attraverso l’omelia di Padre Giuseppe, la comunità ha chiesto a San Francesco da Paola di essere benedetti: “ci accompagni sempre la grazia di Gesú Cristo, che è preziosa più di tutti gli altri beni”.

L’invito è infatti quello di accogliere le esortazioni di S. Francesco per vivere l’impegno pasquale con rinnovamento interiore, della nostra società e della città: “bisogna farsi piccoli, poveri ovvero forti soltanto davanti a Dio che é forza. Il vero credente – ha aggiunto il Padre guardiano – chi si abbandona a Dio e che si affida a lui”.

Difatti, “se abbiamo perso l’infanzia possiamo farlo solo con la santità. L’unica cosa offerta dal Vangelo di oggi é che Gesú non insegna, ma si riversa su coloro che lo cercano. Cristo si impara, imparandone il cuore, vivendo il suo amore; l’amore é il maestro della vita. Oggi corriamo il rischio di rimanere analfabeti di amore”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.