Multa ad un cantiere navale monopolitano

Giovedì, ore 13:42

Era sprovvisto delle specifiche vasche di contenimento per la raccolta delle acque derivanti dalle acque di lavaggio e trattamento degli scafi delle unità

Nei giorni scorsi, un cantiere navale monopolitano è stato sanzionato per aver effettuato irregolarmente attività di idropulitura di un’imbarcazione dalla Capitaneria di Porto di Monopoli, nell’ambito degli ordinari controlli effettuati nel prosieguo dell’attività a tutela dell’ambiente marino e di sensibilizzazione al rispetto del mare.

Intanto, l’Autorità portuale del Levante ha autorizzato – uno dei cantieri che ne ha fatto richiesta – all’installazione di specifiche vasche di contenimento per la raccolta delle acque derivanti dalle acque di lavaggio e trattamento degli scafi delle unità.

Sul sito istituzionale http://www.guardiacostiera.it/capitanerieonline/index.cfm?id=71 è stata pubblicata la seguente ordinanza 03-2015, con la quale il Comandante del Porto di Monopoli ordina, al fine di preservare l’ambiente marino,  ai cantieri che effettuano attività di idropulitura delle unità navali di dotarsi di idonee strutture per la raccolta di reflui derivanti da tale attività e di installare apposite “panne galleggianti” atte a contenere possibili inquinamenti.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

624 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33