Contrada Lamalunga: la scuola sarà ampliata. Il progetto

Giovedì, ore 17:18

Via libera della Giunta Comunale alla richiesta di finanziamento regionale

Adeguamento alle normative igienico sanitarie in materia di refezione, dotazione di una sala polifunzionale ed superamento delle barriere architettoniche. È quanto prevede il progetto definitivo dei Lavori di “Ampliamento della scuola primaria ‘Giovanni Paolo II’ in contrada Lamalunga con realizzazione di refettorio e sala funzionale” approvato dalla Giunta Comunale nella seduta del 9 aprile su proposta dell’Assessore dei Lavori Pubblici Angelo Annese.

L’approvazione del progetto è propedeutica alla richiesta di cofinanziamento di € 200.000,00 (pari al 70% dell’importo totale dell’intervento) di cui all’avviso pubblico regionale finalizzato alla formulazione del Piano Triennale regionale di edilizia scolastica 2015/2017 e dei relativi piani annuali, per il finanziamento di “interventi straordinari di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento sismico, efficientamento energetico di immobili di proprietà pubblica  adibiti all’istruzione scolastica pubblica”.

Il progetto si propone di dotare la struttura scolastica (che ospita cinque classi di scuola primaria) di un refettorio e di un locale di smistamento pasti con i servizi che risultino necessari, nonché di completare l’ampliamento della scuola con la realizzazione di uno spazio per le attività collettive di vario tipo (ginnastica ritmica, musica corale, attività ludiche in genere, ecc.) costituito da una sala polifunzionale di dimensione adeguate alla popolazione studentesca.

Il progetto si propone, inoltre, il superamento delle barriere architettoniche mediante la realizzazione di due rampe con pendenza all’8% per superare il dislivello esistente tra la sistemazione esterna e la quota interna della scuola, nonché un bagno disabili.

Infine, poiché negli ultimi anni la scuola è stata più volte oggetto di furti di attrezzature informatiche con ingresso dagli infissi esterni, si è previsto l’inserimento di grate metalliche di protezione a tutti gli infissi esterni. Sarà inoltre realizzato un intervento di rinnovamento dei bagni alunni esistenti che interesserà gli impianti, gli apparecchi sanitari, le finiture ed i completamenti, in quanto logorati dal tempo.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

587 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

“The Monopoli Times, la nuova frontiera dell’informazione” – www.monopolitimes.com

Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33