Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lunedi`, ore 15:35

 

 

Un componente dell`arredo urbano dimenticato da tutti

Cosi` come e` accaduto per la telefonia pubblica, ai giorni nostri, anche la funzionalita` degli orologi pubblici viene messa in discussione.

Con l`aumento di ricchezza e conseguentemente del potere d`acquisto di ognuno di noi, sebbene la situazione economica del nostro Paese non sia delle piu` rosee, chiunque (oltre a possederne in casa) indossa comodi orologi da polso e, in mancanza di questi puo` fare affidamento sugli  strumenti diffusisi con l`avvento delle nuove tecnologie.

Tuttavia, che senso ha conservare questo componente dell`arredo urbano se, come accade in Piazza D`Annunzio (ma non solo), rimane fermo?

Essendo comunque un servizio utile da poter offrire alla cittadinanza ed ai numerosi turisti che visitano la nostra citta`, sarebbe utile rimetterlo in funzione.

Difatti, osservando i vari orologi sparsi per la città sembra che ognuno di loro indichi un diverso fuso orario.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.