Venerdì, ore 09:52

Assieme ad un complice aveva asportato un bottino di ben seimila euro 

Le complesse indagini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Monopoli hanno portato all’identificazione di uno degli autori del colpo ordito tempo fa ai danni di un centro scommesse di Monopoli.

Si tratterebbe di un pluripregiudicato 35enne bitontino, tradito da un’impronta lasciata all’interno dell’esercizio commerciale, da cui assieme al complice aveva asportato un bottino di sei mila euro.

L’uomo è stato tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale di Bari.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.