Pianificazione paesaggistica: sì all’emendamento per la semplificazione burocratica

Sabato, ore 08:26

“Un altro passo in avanti sulla semplificazione e accelerazione dei procedimenti amministrativi. Il parere delle Commissioni locali per il paesaggio deve intervenire entro il termine perentorio di venti giorni. Trascorsi inutilmente il procedimento prosegue.”
Lo dichiara il Consigliere regionale Fabiano Amati, autore dell’emendamento approvato alla proposta di legge recante “Norme in materia di pianificazione paesaggistica”.
“Oltre ad accelerare il procedimento amministrativo, la modifica legislativa proposta riscrive completamente la norma di riferimento, sancendo con puntualità il procedimento di emanazione del parere paesaggistico e le norme di funzionamento delle Commissioni locali per il paesaggio.
La norma approvata non risolve i complessi problemi della burocrazia italiana, ma si situa nel solco di un processo di semplificazione che se pur a stento prosegue.”


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.