Action Now!, inizia bene una primavera che sarà decisiva

foto Pietro Rosato - capitano - 2013 - 14
foto Pietro Rosato – capitano – 2013 – 14

Domenica, ore 17:26               

Poco più che un allenamento la gara con il Galatina, in attesa di test più probanti     

Nella nona giornata di ritorno, ancora un successo per l’Action Now! Monopoli, giunta alla 8^ vittoria consecutiva e sempre più  salda al secondo posto della classifica del girone unico della serie D pugliese. A 4 gare dal termine della stagione regolare nulla è tuttavia ancora deciso: vi è infatti da conservare un margine inferiore ai 10 punti dalla capolista Ceglie per assicurarsi i play – off ed occorre anche guardarsi le spalle dal Mesagne, che potrebbe ancora insidiare la 2^ posizione.

La gara con il Galatina  si è subito rivelata in discesa. Gli ospiti sono arrivati a Monopoli in formazione non completa e con atteggiamento piuttosto dimesso, motivo per il quale l’incontro ha presto assunto il carattere di un allenamento, svolto peraltro a ritmi piuttosto blandi. Coach Carolillo ne ha approfittato per far rifiatare chi finora è stato più impiegato e concedere una chance a tutti i più giovani, che lo hanno ripagato con una buona prestazione. Nella circostanza ha fatto il suo esordio in serie D anche l’arbitro Debora Fiorentino e la giovanissima si è ben disimpegnata, agevolata senz’altro dall’andamento del match e dall’essere affiancata dall’esperto Saggese. Un turno in definitiva molto agevole, in attesa di un rush finale che presenta invece appuntamenti ben più significativi, ad iniziare dalla prossima trasferta di Corato (si gioca domenica 29 alle 18.00 al PalaLosito di Via Don Albertario).

Così capitan Rosato (al rientro dopo una lunga assenza per infortunio) a fine gara: “Stasera tutto è andato fin troppo bene e Sergio ha potuto darmi qualche minuto per testare la condizione. Le impressioni sono state buone, ma ero a corto a di fiato, ho fatto solo 2 allenamenti e mi occorrerà tempo per essere pronto a dare una mano, se e quando servirà”.

In merito ai fatti occorsi a margine della gara AP Monopoli – Aurora Brindisi (danneggiamento del minibus della società brindisina da parte di ignoti), la Scuola Basket Action Now! – I Delfini Monopoli desidera manifestare piena solidarietà agli amici dell’Aurora, uno dei sodalizi più prolifici ed organizzati dell’intera Puglia. Appare evidente come il gesto di un balordo, certamente estraneo alla famiglia del basket monopolitano, getti in ogni caso ingiusto discredito sull’intero mondo sportivo cittadino. Un simile evento  sarebbe purtroppo potuto accadere ovunque e non può e non deve guastare l’antica amicizia cestistica tra Brindisi e Monopoli, 2 città che sono state autentiche culle per la pallacanestro nella nostra regione. L’auspicio è che le forze dell’ordine si attivino per individuare il responsabile di un’azione tanto stupida quanto grave, perché colpisce una delle parti migliori e più sane della nostra comunità. E’ proprio questo il motivo per cui quest’atto non può restare impunito: chi ha causato tanto danno merita di ricevere un’adeguata sanzione e dovrà essere chiamato a risarcire chi lo ha del tutto incolpevolmente subìto.

ACTION NOW! MONOPOLI – MAGIC GALATINA   93 – 57

(1° Q: 30 – 14; 2° Q: 53 – 34; 3° Q: 72 – 40)

 

ACTION NOW MONOPOLI: Stomeo 9, Pavone 13, Rosato 3, Calisi 5, Rollo 24, Sabato 5, Palmitessa 7, Dimola 4, Russano 6, Lescot 17.  Allenatore: Sergio Carolillo – Assistente: Mattia Consoli

 

MAGIC GALATINA: Scalese 9, Carachino S. 2, Gabellone 1, Carachino G. 0, Marti 24, De Pascalis 3, Antonica 3, Manna 0, Caggiula 0, Forte 15, Valente 2. Allenatore: Antonio Serra

 

Arbitri: Saggese e Fiorentino

 

UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.