L’Associazione Terra Libera dai Veleni presenta una proposta di delibera per l’Amministrazione Romani

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì, ore 16:42

La seconda serata della campagna “Naturalmente 2015”

L`attenzione e l`interesse verso le cocenti tematiche ambientali crescono costantemente da parte della cittadinanza monopolitana, con la soddisfazione della libera associazione naturalMENTE.

Difatti, ieri sera all’interno della Saletta parrocchiale della Chiesa del Sacro Cuore di Monopoli, la seconda serata della campagna di sensibilizzazione, informazione ed educazione ambientale “Naturalmente 2015”, organizzata in collaborazione con altre associazioni, movimenti e comitati attivi sul territorio (Salviamo il Paesaggio – Difendiamo i Territori, #Salvaiciclisti – Monopoli, Terra d’Egnazia, Comitato stop TTIP) e particolarmente attenti ai temi trattati dal team, ha registrato una vasta partecipazione.

Terra Libera dai Veleni, tramite Alberto Vannetti e Andreas Facius, e` stata ospite di quest`incontro, che ha permesso di mettere a conoscenza della collettivita` l`operato e l`impegno profuso dall`associazione, quotidianamente impegnata sul territorio facendo da spalla alle Amministrazioni Comunali affinchè siano approvate delibere tese a promuovere una campagna informativa per la limitazione di prodotti fitosanitari in agricoltura e l’adozione di iniziative necessarie a regolamentare, limitare e disciplinare l’uso di prodotti fitosanitari sul territorio comunale.

Nonostante il rammarico per l’assenza della politica, l’appuntamento ha così permesso all’Associazione Terra Libera dai Veleni di consegnare al Consigliere Comunale, Carmela Paulangelo, mostratasi sin da subito disponibile a fare da portavoce, una proposta di delibera ed un regolamento attuativo con la quale chiedere che anche il Consiglio Comunale e la Giunta Comunale di Monopoli prendano in considerazione l’iniziativa.

Per l`occasione, è stato altresì proiettato l’istruttivo documentario, “More than honey”, dal quale oltre alle fasi di vita di una colonia di api è stato possibile accorgersi di quanto sia prossima e perciò pericolosa la loro estinzione.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.