Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì, ore 19:09

Saranno bruciate nella Domenica di Pasqua

 

 

 

La Puglia è una terra ricca di tradizioni.

Ogni realtà cittadina ne custodisce una, cercando di conservarla viva e di tramandarla alle nuove generazioni.

In vista della Santa Pasqua, dal mercoledì delle Ceneri, a Ruvo di Puglia sono comparse le tradizionali “Quarantane”, che vengono lasciate appese ai cavi elettrici della pubblica illuminazione cittadina sino alla Domenica di Pasqua, quando saranno bruciate come da tradizione.

Si tratta di fantocci realizzati con uno scheletro in ferro e riempiti interamente con della paglia, vestiti di nero in segno di penitenza con alcuni simboli in mano: mentre le sette penne rappresentano la settimana che manca alla Pasqua, l’arancia simboleggia l’inverno che va via, il fuso il tempo che passa e, invece, l’aringa rappresenta l’astinenza.

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.