La Total Bike di Monopoli al Gran Prix Terre di Traiano

Questo slideshow richiede JavaScript.

Martedì, ore 11:13

 

L’8 marzo scorso, anche la Total Bike di Monopoli ha partecipato alla seconda edizione del Gran Prix Terre di Traiano, che si è tenuta presso la biomasse ria Terre di Traiano in Contrada Torre di Bocca (Barletta – Andria BT).

Una gara aperta agli amanti della mountan bike, valida come 1^ prova del Challenge XCO Puglia 2015, che si è avvalsa dell’autorevole riconoscimento della Federazione Ciclistica Italiana, snodandosi su un circuito di cinque chilometri, ripetuto più volte a seconda della categoria; gli atleti si sono cimentati con il terreno della pre-Murgia, in uno scenario caratterizzato da una natura incontaminata e dall’aria frizzante degli uliveti circostanti.

Partenza ore 10:00: al via, erano presenti 3 componenti dell’ associazione sportiva dilettantistica A.s.d. Nardelli Sport Total Bike di Monopoli.

A seguito di una preparazione invernale sono riusciti a portare a casa due podi importantissimi, nonostante i numerosissimi partecipanti alla gara:

Categoria M2 Semeraro Pasquale 1′ ( vincitore di categoria )

Categoria M1 Nardelli Francesco 1′ ( vincitore di categoria )

Categoria JMT More’ Antonio 2′ a podio ( di categoria )

Nel frattempo a sud della Puglia, in un’altra disciplina, la bici da strada, si svolgeva il Giro dell’Arcobaleno, circuito di medio-granfondo sotto l’egida della Federciclismo Puglia.

L’appuntamento inaugurale del Giro dell’Arcobaleno, con il percorso di 109 chilometri che si sviluppa tra Ostuni, Cisternino, Ceglie Messapica e San Vito dei Normanni, su strade circondate dagli ulivi secolari, delimitati da bellissimi tratturi, con ritorno a Carovigno al termine di un su e giù tra la Valle d’Itria e il Salento settentrionale, ha visto, su 541 atleti, i nostri:

Riccardo argento 32 posto in categoria M1 (293 posizione totale 33,68 km/h di media)

Enrico Parisi 47 posto in categoria ELMT (278 posizione totale 34,11 km/h di media)

Niente male, gli stessi promettono futuri successi.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.