Martedì, ore 07:29

Saranno sottoposti a rito per direttissima

Saranno sottoposti a rito direttissimo, i tre giovani di 20, 17 e 16 anni che nei giorni scorsi sono stati trovati in possesso di oltre 200 grammi di hashish e arrestati dai Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e perciò, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, associati ai domiciliari.

Nel corso di un servizio perlustrativo, i militari hanno notato il 20enne mentre cedeva 10 grammi di hashish a due giovani a bordo di un ciclomotore, tutti e tre opportunamente fermati e sottoposti a perquisizione personale, dalla quale è risultato che fossero rispettivamente in possesso di altri 5 grammi e, di due panetti della stessa sostanza (questi ultimi ben occultati sul mezzo di trasporto).

Le successive perquisizioni eseguite nelle rispettive abitazioni hanno consentito di trovare tre bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza, il tutto sottoposto a sequestro.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.