DSCN5403

Lunedì, ore 11:01

Il 6 marzo scorso, l’anziana si era sottoposta ad un delicatissimo intervento chirurgico per una frattura al femore

La bisnonna monopolitana Lucrezia Fiume si è spenta all’età di 104 anni.

La triste notizia arriva come un fulmine a ciel sereno, rappresentando una doccia gelida per chiunque in queste ore la stia apprendendo.

Soltanto qualche giorno fa, il 6 marzo 2015, Lucrezia si era sottoposta ad un delicatissimo intervento chirurgico a causa di una frattura al femore destro, riportata nei giorni addietro a seguito di una caduta accidentale avvenuta all’interno della propria abitazione.

Un’operazione riuscita tra l’ansia e l’apprensione dei parenti che temevano il peggio, i quali hanno potuto riabbracciare l’anziana dopo tre ore trascorse in sala operatoria; da qui i ringraziamenti all’équipe medica dell’Ospedale “San Giacomo” di Monopoli, dichiarando un caso di buona sanità.

L’ultracentenaria, però, è tornata alla Casa del Padre, lasciando la vita terrena tra lo strazio dei parenti, ai quali la nostra redazione di “The Monopoli Times” si stringe in questo difficile momento.

Ci auguriamo che possa il ricordo dell’amata Lucrezia, illuminare il cammino dei suoi cari..


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.