VIDEO – Pareggio interno del Monopoli contro il Potenza. La tifoseria biancoverde “C1 Crede”

Entusiasmante coreografia in vista della gara di ritorno per la Semifinale di Coppa Italia. LE FOTO

Nel match odierno, valevole per la 25^ Giornata di Campionato Nazionale di Serie D Girone H, il Monopoli rimane ad un passo dal ribaltare le sorti del risultato, regalando un prezioso pareggio contro il Rossoblu Potenza con un risultato di 2-2, sul terreno di gioco dello Stadio Comunale “Vito Simone Veneziani”.

Difatti, sin dall’inizio della prima frazione di gioco, questa gara di ritorno non e` iniziata proprio nel migliore dei modi: dopo diverse occasioni sprecate, tra cui quella di una palla goal erroneamente fermata dal n° 3 biancoverde nella porta avversaria, i ragazzi allenati da Mister Francesco Passiatore non sono riusciti a fermare le due azioni offensive dei rossoblu, giunti presto in vantaggio, chiudendo a 0-2 il primo tempo.

Nel frattempo, nonostante il malumore generale, durante l`intervallo, l`SS Monopoli 1966, rappresentata dal Presidente Enzo Mastronardi, ha inteso premiare due tifosissimi biancoverdi per il miglior video di incoraggiamento in vista dell`imminente gara di ritorno di semifinale di Coppa Italia di Serie D contro la Lupa Castelli Romani, che si giochera` l`11 marzo ad Aprilia con calcio d`inizio previsto per le ore 15.

Una volta rientrate in campo, mentre i Bad Boys 1987 hanno preparato una scenografica coreografia, le due compagini – entrambe spronate dai propri supporters a far bene – hanno dato il meglio di se`: la squadra biancoverde e` riuscita cosi` ad accorciare le distanze con Difino e, dopo qualche minuto, non è tardata ad arrivare una rete del bomber Tommaso Manzo, il quale ha regalato grandi emozioni con il goal decisivo del pareggio.

Al termine della partita, metabolizzato il risultato e con la testa già altrove, l’intera tifoseria del Monopoli ha rincuorato i giocatori biancoverdi con una straordinaria coreografia per supportarli in vista dell’importantissima gara di mercoledì, che darà accesso alla finale di Coppa Italia di Serie D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.