Venerdì, ore 12:34

Ancora nessuna certezza sulla veridicità delle voci circolate

 

Un chiodo ritrovato da una mamma nel panino di una scuola materna monopolitana.

Questa mattina, la denuncia è partita dal social network di Facebook e si sta diffondendo velocemente, creando una psicosi collettiva tra i genitori dell’istituzione scolastica, tanto da spingerli a contattare affannosamente la nostra redazione di “The Monopoli Times” per avere contezza dell’accaduto.

Al momento, non c’è ancora nessuna certezza sulla veridicità delle voci confuse circolate e trapelate: tuttavia, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli non hanno ricevuto alcuna segnalazione dell’accaduto, né tantomeno pare che sia stata sporta denuncia.

Nessuna notizia può invece pervenire dal locale Commissariato di Pubblica Sicurezza di Monopoli, sino a che la stessa non sia comunicata dal Dirigente Vice-Questore Aggiunto dott. Fabio Caprio: l’unica persona preposta per avere rapporti con la stampa.

Fatto sta che l’argomento lascia spazio al confronto sulla convenienza o meno di affidarsi ad un servizio di catering oppure se sia meglio avere delle cucine interne agli istituti scolastici per garantire maggiore genuinità.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.