Venerdì, ore 23:04

I lavori si celebreranno martedì 3 marzo 2015 alle ore 15 presso la Sala Consiliare “Ignazio Perricci”

Il Presidente del Consiglio Comunale Aldo Zazzera ha convocato una nuova seduta consiliare in sessione straordinaria per martedì 3 marzo 2015 alle ore 15 presso la Sala Consiliare “Ignazio Perricci” a Palazzo di Città.

Si esamineranno le seguenti interrogazioni ed interpellanze:

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Comes e Suma per conoscere lo stato del procedimento dell’Amministrazione riguardo l’atto di diffida presentato dal Sig. Ancona Giovanni per l’approvazione del progetto: “Recupero del dissesto idrogeologico di lama S. Vincenzo in Monopoli” e per quale motivazione la scelta progettuale è caduta non sul ripristino dell’alveo naturale ma sulla deviazione in altro canale affluente;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Comes e Suma in merito alla notizia appresa del trasferimento della scuola d’infanzia di via E.Libera presso l’ex mattatoio edificio ristrutturato con fondi regionali e destinato ad anziani, minori, portatori di handicap; se tale trasferimento è definitivo o provvisorio e se l’assessorato alle politiche sociali regionale ne è a conoscenza e l’espressione del parere nel merito;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Comes e Suma per sapere quali siano i provvedimenti che l’Amministrazione intende porre in essere per una più precisa conoscenza della qualità dell’aria della nostra città a seguito emissione di miasmi da parte degli impianti della Ital Green e se in possesso di ulteriori dati;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Comes, Napoletano e Suma in riferimento all’approvazione della deliberazione di G.C. n. 207 dell’1.12.2014 relativa alle nuove tariffe della refezione scolastica, al fine di conoscere se l’incremento fosse assolutamente necessario per la fascia di reddito inferiore; se gli uffici abbiano fatto una ricognizione degli utenti compresi nella fascia reddituale sino ai 7.500,00 euro; se l’amministrazione ritiene di rivedere le tariffe ritoccate;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Barletta, Comes, Napoletano, Palmisano, Papio, Pennetti, Sorino, Suma in relazione all’approvazione della deliberazione di G.C. n. 219/2014 sulla istituzione delle aree di parcheggio a pagamento, a tal proposito si vuol conoscere le motivazioni se trattasi di sperimentazione frazionata o integrale; quale la ratio di predisposizione di un progetto di stalli in mancanza di un Piano del Traffico; quale gli studi prodotti che deducono una diminuzione del traffico nella zona murattiana; quale approfondimento analitico sui flussi del traffico, tipologia di utenti, orari ecc.; quali i percorsi di partecipazione per la condivisione di tali scelte; se si può parlare di sperimentazione in vista di una convenzione di almeno 5 anni e se l’Amministrazione è disposta ad annullare detta la deliberazione difronte all’invito delle sottoscritte forze politiche;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Comes, Napoletano e Suma in merito all’approvazione della deliberazione di G.C. n. 207 dell’1.12.2014 riferita, in particolare, alla determinazione della tariffa per l’utilizzo della Sala “Terre Parlanti” senza limitazioni di fasce orarie, si intende comprendere perché tale “Sala” viene concessa solo il giovedì con limitazione d’uso sino alle ore 18.00 e quali motivi ostano ad un utilizzo negli altri giorni e in una fascia oraria più estesa;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Comes, Napoletano e Suma per conoscere, a seguito approvazione delle L.R. n. 37/2014 sull’inserimento socio-lavorativo dei disoccupati e soggetti in particolare fragilità sociale, i motivi per i quali, ad oggi, l’ambito dei comuni Monopoli, Conversano e Polignano a Mare non hanno ancora aderito all’iniziativa; quali le proposte dell’amministrazione di Monopoli e se non ve ne fossero i motivi per cui non si ritiene di aderire a tale progetto;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Comes, Napoletano e Suma in merito all’appalto R.S.U. per sapere se la IA del servizio sia in effettivo stato di regolarità contributiva; se i mezzi in uso siano quelli previsti dal disciplinare tecnico; se le condizioni dei mezzi siano corrispondenti agli standard di efficienza e sicurezza richiesti; quali i tempi di elaborazione ed espletamento della procedura del nuovo appalto; se l’amministrazione ritiene conforme alle norme vigenti la prosecuzione dell’espletamento del servizio nella attuale forma stante il tempo ormai trascorso dalla scadenza del primo appalto provvisorio; se, invece, non ritenga di non espletare nuova procedura di appalto provvisorio spiegandone le ragioni;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Comes, Napoletano e Suma sui tempi e modalità di approvazione della modifica al Regolamento del Commercio;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Comes, Napoletano e Suma sulla mancata adesione al bando Home Care Premium tramite l’ATZ di Conversano, Polignano e Monopoli da convenzionarsi con l’INPS;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Barletta, Comes, Napoletano, Palmisano, Papio, Pennetti, Sorino e Suma sull’ipotesi di costruire l’autorimessaggio nella zona antistante l’ex Macello Comunale; le ragioni per cui non si è proceduto, in fase di approntamento gara, ad indicare i criteri di miglioria al progetto; quale il percorso di partecipazione per raggiungere una soddisfacente condivisione delle scelte progettuali; se non si possa intravedere una debolezza progettuale considerata la contemporaneità delle opere di “demolizione delle scuole” e opere di “realizzazione dell’autorimessaggio”; infine la disponibilità dell’Amministrazione ad accogliere l’invito da parte delle forze politiche scriventi e di una parte della cittadinanza a sospendere i lavori in corso con una scelta veloci di soluzioni alternative da intraprendere;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Barletta, Comes, Napoletano, Palmisano, Papio, Pennetti, Sorino e Suma relativa alla drammatica situazione della Ecoleather sul mancato intervento del Sindaco presso il Ministero del Lavoro; sulla deficienza di una mobilitazione cittadina coordinata della organizzazioni Sindacali per il salvataggio dei posti e sulla consapevolezza dell’Amministrazione, anche a seguito dell’episodio “Rivoli”, di ulteriori licenziamenti;

  1. Interrogazione presentata dai consiglieri Barletta, Comes, Napoletano, Palmisano, Papio, Pennetti, Sorino e Suma in merito all’area privata P1 approvata con il PUG del 22.12.2007 si intende conoscere su quale accordo ufficiale si fondino le opere sulle aree private; a quale schema d’assetto faccia riferimento tale accordo; se le modifiche al PUG contenuto nello schema di assetto presentato dalla Italcementi abbia ricevuto l’avvallo della Regione Puglia; quale la superficie ceduta al Comune dalla Solemare; quale l’interpretazione dell’Amministrazione alla norma del PUG in termini di quantità edificatoria; quale la porzione che il Comune intende mettere a disposizione della Autorità Portuale e se ci sono stati incontri con gli operatori portuali per stilare un documento programmatico-strategico, infine perché non si chiede all’APL l’apertura di un tavolo allargato sul PRG ed ad un tavolo tecnico più ristretto per la redazione del Piano.

La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.