Rosalia De Souza & Quintetto X al Villa Carenza Night

rosaliaMercoledì, ore 08:01

Dopo il grande successo dei Dirotta su Cuba la raffinata voce della cantante Brasiliana

Monopoli, Sabato 28 Febbraio 2015 al via il secondo appuntamento della rassegna di musica e spettacolo Villa Carenza Night, nella meravigliosa scenografia offerta all’omonima struttura ricettiva di Monopoli immersa nel verde a stretto contatto con la natura.

Dopo il grande successo del primo concerto che ha inaugurato la kermesse con i Dirotta Su Cuba, il palco di Contrada Due Torri ospiterà l’eclettica e raffinata voce brasiliana di Rosalia De Souza, accompagnata dal suo storico Quintetto X, in un viaggio emozionante tra le note della Bossanova con una musica piena di amore e fantasia, tipica di ogni luogo della terra sud americana da cui proviene.

Nasce a Rio de Janeiro il 4 luglio 1966 e nel 1988 si trasferisce in Italia dove studia teoria musicale, percussioni cubane, canto jazz e storia del jazz alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio di Roma. Nello stesso anno comincia a lavorare con vari musicisti brasiliani (Alvaro dos Santos, Ney Coutinho, Roberto Taufic) cantando nei più importanti jazz-club della capitale. Nel 1994 incontra il dj e produttore Nicola Conte che la coinvolge nel progetto Fez e nel 1995 partecipa alla creazione dell’album Novo Esquema De Bossa del Quintet X. Nel 2000 Rosalia De Souza partecipa al Brazil Festival, tenuto al Barbican Centre a Londra. Nel 2001 si esibisce al Montreux Jazz Festival con Nicola Conte, che produce anche il suo primo album da solista, Garota Moderna, pubblicato nel 2003. Garota Moderna ha un grande successo anche all’estero e Rosalia de Souza viene chiamata ad esibirsi all’Womad a Las Palmas, a Mosca, Lisboa, Kiev, El Hierro. Nel 2005 pubblica l’album Garota Diferente. Nel 2006 la Schema Records pubblica Brasil Precisa Balançar, che esce in Giappone con la Columbia, etichetta molto attenta alle tendenze brasiliane. Il secondo album di Rosalia De Souza registrato interamente a Rio De Janeiro, con la partecipazione di Roberto Menescal e Marcos Valle, viene presentato all’Auditorium Parco della Musica con la partecipazione di Juho Laetinem musicista islandese che suona due brani con il solo violoncello e voce. Il tour la porta fino in Giappone, al Cotton Club con sei repliche.  Nel 2009 esce il suo nuovo album D’Improvviso Prima al Blue Note di Milano il 25 gennaio 2009. Partecipa alla trasmissione di Chiambretti, partecipa a Natale di Rai 2 duettando con Jarabe de Palo e cantando D’Improvviso con l’orchestra della Rai. Dopo il suo ultimo album per la Schema Records, contribuisce ancora ad arricchire i lavori di artisti italiani e non, come “L’estate è qua” di Magnanini e “Bom Motivo di Toco” (Tomas di Cunto) che vedono nella sua voce una icona di sensualità e leggerezza. Nel 2011 Rosalia De Souza partecipa all’International Music Festival “Concerti sotto le Stelle” di Pescara, confermandosi ancora una volta affascinante interprete delle musiche dei più grandi autori brasiliani. Nel 2013 comincia un nuovo progetto con due dj austriaci. La voce di Rosalia de Souza è diventata la base di una nuova strada da percorrere nell’infinito mondo dello stile brasiliano.

Ogni serata prevede la formula food&show con inizio alle ore 21.30. Start spettacolo ore 22.30. Segue sempre il dj set.

locandinarosalia

La manifestazione, che ospiterà il 28 Marzo Sergio Caputo e il 24 Aprile Nick The Nightfly, è organizzata da Villa Carenza e Bar Smeraldo, in collaborazione con le agenzie di eventi e comunicazione Word in Progress di Maddalena Teofilo, Sisters Events di Fabio dell’Erba e P.P. & Friends di Piero Parigi con il patrocinio gratuito del Comune di Monopoli.

Villa Carenza – Contrada Due Torri 184 – Monopoli (Ba) – Ingresso con Prenotazione – Info. 348/1532197


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.