Martedì, ore 11:39

 

Il Sudestival, che da più di 15 anni porta il cinema di qualità nel sud est barese, raggiunge in questa XVI edizione ottimi risultati: a metà percorso sono 2400 gli spettatori che hanno partecipato alle proiezioni e agli incontri con i protagonisti del cinema italiano.

La seconda parte del concorso si apre con una prima visione per la Puglia: Fango e gloria di Leonardo Tiberi sarà proiettato venerdì 27 febbraio al Cinema Vittoria di Monopoli alle ore 18 e alle 21.

In sala lo sceneggiatore Salvatore De Mola, che vestirà anche i panni di insegnante per due appuntamenti con le LEZIONI su “I mestieri del cinema”: venerdì 27 per gli studenti del Liceo Classico Morea di Conversano per L’IDEA, LE FASI DI SCRITTURA E DI ELABORAZIONE DEL FILM, IL PRODOTTO FINALE presso il Cinema Norba della città e sabato 28 incontrerà il Liceo Galilei di Monopoli al Cinema Vittoriaper IL MESTIERE DELLO SCENEGGIATORE TRA CINEMA E TV.

 

Il film è stato realizzato in occasione del Centenario della I° Guerra Mondiale e dei 90 anni dell’Archivio Storico Luce. Attraverso la storia di Mario, la fidanzata e i loro amici si raccontano le vicende dei milioni di giovani coinvolti nel tragico evento bellico, utilizzando come simbolo il Milite Ignoto. Il film si avvale di materiali di repertorio dell’Archivio, sottoposti a procedimenti di colorazione e di sonorizzazione per renderne la fruizione ancora più suggestiva e inedita.

Il concorso del Sudestival, diretto da Michele Suma, continuerà con Arance e martello di Diego Bianchi alias Zoro (6 marzo), La zuppa del demonio di Davide Ferrario (13 marzo) e Perez di Edoardo De Angelis (20 marzo).

Thriller di Giuseppe Marco Albano è la quinta opera presentata SUDESTIVAL in CORTO, la rassegna di cortometraggi d’autore a cura diNoci Cortinfestival. Ambientato a Taranto, è la storia del quattordicenne Michele, che vive ballando sulle note del suo mito Michael Jackson. Il suo sogno rischia di interrompersi per la mobilitazione della fabbrica dove lavora il padre. Il desiderio di Michele sarà più forte dei problemi degli adulti, riuscendo a ispirare anche gli operai, in un incredibile girotondo finale sulle note di Thriller.

SUDESTIVAL IN CORTO continuerà con 37° 4 S di Adriano Valerio (6 marzo), Preti di Astutillo Smeriglia (13 marzo) e 41 di Massimo Cappelli (20 marzo).

Il costo d’ingresso alle singole proiezioni dei film in concorso è 4€.

Sudestival è un progetto dell’Associazione Culturale Sguardi, diretto da Michele Suma.

Il Festival riceve l’ADESIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA e il Patrocinio dell’Assessorato Mediterraneo Cultura e Turismo della Regione Puglia.

Realizzato con il sostegno di Città di Monopoli e patrocinato da Università degli Studi di Bari|Apulia Film Commission| FICE – Puglia|ANEC e AGIS di Puglia e Basilicata|100autori | Rete degli Spettatori


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.