Domenica, ore 17:50

Il quintetto monopolitano guadagna un’importante vittoria

 

Finalmente i miei ragazzi hanno giocato come sanno fare”. Con queste parole liberatorie, coach Morè esprime tutta la sua soddisfazione per una vittoria difficile e importante contro un’avversaria come la Mens Sana Mesagne.

Sul parquet di viale Udine a Mesagne coach Morè schiera Di Mola, Gentile Marco, Gentile Piero, Allegretti e Cipulli. Le iniziali fasi di gioco sono abbastanza equilibrate, con i due Gentile che mettono a segno i primi punti della partita che sarà sempre a favore della squadra monopolitana. Il primo quarto si chiude con l’Ap Masseria Santa Teresa in vantaggio 14-20 sui padroni di casa.

Il secondo quarto è ben gestito dai ragazzi dell’Ap Masseria Santa Teresa che tengono in mano il match con la buona prestazione di Cipulli, positivo anche in difesa. Coach Morè ruota il quintetto inserendo in campo Lamanna e Sibilio, anche loro in buona forma e propositivi. Primo tempo si chiude con la stessa differenza canestri del quarto iniziale, 33-38 a favore del Monopoli.

La Mens Sana Mesagne non cede mai del tutto il passo alla squadra ospite, con Ruggiero, Spagnolo ed Errico che si dimostrano sempre pericolosi e pronti ad accorciare le distanze. L’Ap è brava a mantenere la calma e la gestione del gioco, chiudendo il terzo quarto 56-61. Continua a ben attaccare anche nell’ultima frazione di gioco, mettendo a segno vari tiri liberi che spesso risultano essere un punto debole per la squadra.

Una vittoria importante per tutta la squadra e per la società che da sempre ha ripetuto ai giocatori di credere in se stessi . “Ottima prestazione corale, vittoria di grinta e di carattere. Abbiamo ben saputo contenere i loro tentativi di rimonta rimanendo in vantaggio per tutto il match”, ha commentato il presidente dell’Ap Onofrio Lamanna.

La soddisfazione è grande anche per coach Morè che ha sempre spronato i ragazzi a non demoralizzarsi. “Finalmente ho visto giocare i ragazzi come sanno. Ho visto cattiveria e determinazione come ho chiesto sin dall’inizio dell’anno. Una partita molto equilibrata, siamo stati sempre in vantaggio e bravi a mantenere i nervi saldi anche in momenti cruciali”, ha commentato Morè.

Adesso, però, si pensa già alla prossima partita. Il derby in casa con l’ormai seconda in classifica, Action Now!. “Se anche nel derby avremo la stessa fiducia e serenità penso che potremmo giocarci tranquillamente la partita”, ha concluso coach Morè.

Parziali: 14-20, 33-38, 51-56, 67-79.

Tabellini: A.P. MONOPOLI: Di Mola 7, Gentiole M. 12, Allegretti 8, Gentile P. 15, Lamanna 7, Brunetti, Cipulli 24, Bellinzona n.e., Gentile M. n.e., Sibilio 6. Allenatore: M. Morè.

 

UFFICIO STAMPA AP MONOPOLI


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.