P2210012Sabato, ore 21:31

Tra i settanta atleti, tra cui quattro timonieri, che sono quelli che hanno concluso la seconda giornata di raduno sotto la lente d’ingrandimento del caposettore Antonio Colamonici, che si è avvalso di altri nove tecnici tra cui alcuni stagisti del terzo livello, c’è anche il monopolitano Emanuele Fiume.

“Una colonna portante della nazionale junior – amano definirlo dalla Pro Monopoli – che continua la sua vogata verso i Campionati del Mondo di Rio de Janeiro sotto gli occhi attenti anche del suo allenatore,collaboratore della nazionale Daniele Barone”.

La giornata si è conclusa con la riunione di fine giornata, mentre domani si replica con due duemila metri da fare al massimo ed a ritmo di gara. Al termine dell’allenamento è prevista l’ultima riunione del collegiale. Da sottolineare che dei 66 atleti convocati, esclusi i quattro timonieri, solo 13 hanno partecipato alla passata stagione agonistica internazionale e, quindi, con esperienza in azzurro (in totale sono 34 gli atleti al secondo anno junior), mentre il resto quest’anno sarà alla prima esperienza in eventi internazionali di livello europeo o mondiale. Tra questi atleti, 22 sono al secondo anno junior, 9 al secondo anno ragazzi e uno al primo anno ragazzi. Insomma un gruppo di atleti fatto di giovanissimi che, durante l’anno, potranno essere i protagonisti agli europei di Racice o ai mondiali di Rio de Janeiro.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.