Podio completo per la Pro Monopoli alla Regata di Fondo Internazionale di Torino

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Mercoledì, ore 18:47

Con la splendida cornice del parco del Valentino si è svolta sabato e domenica la XXXII edizione della regata internazionale di fondo “Inverno sul Po”, lungo i tradizionali 6 km a cronometro. Con un clima tipicamente invernale ed un cielo plumbeo, oltre duemila atleti hanno dato vita alla più importante manifestazione remiera di fondo che si organizza in Italia, aperta a tutte le categorie agonistiche ma anche a quelle amatoriali (master) ed agli under 14. Per quanto attiene le categorie agonistiche, la Pro Mono-poli-Surgelsud conquista un oro, un argento, un bronzo acquisiti in un week-end di gare che ha messo in luce l’effettivo stato di preparazione degli atleti d’interesse nazionale e/o internazionale presenti alla manifestazione. L’oro è stato vinto, la domenica, nel quattro di coppia juniores femminile con le promonopolitane Sara Monte e Clara Guerra assieme ad Allegra Francalacci del Cavallini ed Asia Maregotta della Canottieri Padova. La stessa Sara Monte con Clara Guerra hanno vinto, il sabato, il bronzo nel doppio juniores femminile. L’argento è stato conquistato nel doppio juniores maschile con Emanuele Fiume in coppia con il palermitano Mirko Cordella. La loro prova, ottima, non è stata coronata dal successo pieno in quanto ha gareggiato con condizioni di vento nettamente più sfavorevoli rispetto all’equipaggio primo classificato che, per noie tecniche alla loro imbarcazione prima della partenza, ha chiesto ed ottenuto di poter posticipare il proprio percorso di gara, purtroppo con condizioni più favorevoli rispetto gli armi che li hanno preceduti. Questo il sabato. La domenica, Emanuele Fiume, Mirko Cordella, Giacomo Gentili ed Andrea Cattaneo, nel quattro di coppia junior, già campioni europei 2014, a pochi metri dalla partenza, hanno subito la rottura dello scalmo del prodiere Cordella, effettuando l’intero percorso in tre, pregiudicando così l’esito della loro gara. “Meglio che la sfortuna si accanisca all’inizio della stagione che durante gli appuntamenti stagionali più importanti” ha riferito Emanuele Fiume, al termine delle regate. Come innanzi citato la manifestazione prevedeva anche regate amatoriali master e per under 14. In queste regate la Pro Monopoli-Surgelsud conquista un oro nel quattro di coppia under 43 femminile con Daniela Pisani, Chiara Sacco, Marina Pilos, Rosaria Nicoli (misto Elpis. Corgeno-Chiusi-Pro Monopoli) che hanno percorso solitarie il loro percorso perchè uniche iscritte nella loro categoria. Un argento, invece, è stato conquistato nell’otto over 54 con un equipaggio misto con il Posillipo composto dai promonopolitani Cellie, Guerra, Vadalà, Morelli, Lorenzoni, Pugliese ed i napoletani Pierro e Taddei con a timone Francesco Fulfaro del Cus Torino, testimoniando, con la loro presenza, come il canottaggio amatoriale possa essere praticato a tutte le età (nell’equipaggio erano presenti ultrasettantenni e sessantenni) anche con soddisfazioni e con le giuste motivazioni nell’ambito delle quali l’agonismo è solo un aspetto marginale e secondario.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.