Il Liceo Artistico alla Biennale Educational di Venezia

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica, ore 12:10

Rendiconto di un successo

Le cinque opere realizzate dagli studenti dell’indirizzo “Design del tessuto” del Liceo Artistico – IISS “Luigi Russo” di Monopoli, selezionate dalla Biennale Educational di Venezia nell’ambito della VI edizione del Carnevale Internazionale dei Ragazzi rimarranno esposte fino al 17 febbraio negli spazi espositivi dell’arsenale di Venezia. Un prestigioso riconoscimento per il Liceo Artistico e un’esperienza emozionante per gli alunni giunti a Venezia per curare gli allestimenti. In realtà il riconoscimento più grande per loro è stato il consenso ricevuto dal pubblico e dagli addetti ai lavori il giorno dell’inaugurazione. In tanti hanno potuto apprezzare la creatività e la qualità dei lavori polimaterici, ispirati ai giochi di strada, ma gli aspetti più propriamente interattivi delle opere sono stati compresi a pieno dai tanti bambini che hanno preso letteralmente d’assalto la postazione del liceo monopolitano. Giochi antichi, ma sempre adatti a soddisfare la curiosità e la competitività dei bambini. Se la “campana” è stata giocata saltellando sulle riproduzioni di Dalì, De Chirico, Kandinsky, Monet, Van Gogh, Matisse, Depero, Picasso, Klee e Klimt, il girotondo di “Marcondirondirondella” è stato fatto attorno ad un castello-totem impreziosito da raffinate textures decorative,  nulla è stato più bello che saltare in sacchi reinventati  dal  “dripping” ispirato a Pollock o rincorrersi obbedendo ai comandi di una coloratissima “Strega acchiappacolori” o, ancora, giocare a “Battimuro”  per poi vincere i coloratissimi trofei  creati dagli studenti,  animatori instancabili dell’intera giornata che hanno accompagnato  i bambini nei giochi suonando, cantando, guidandoli nelle attività di laboratorio.

È stata un’esperienza formativa esaltante, un momento di confronto importante con le altre 18 scuole selezionate per l’esposizione, ma soprattutto un’occasione preziosa per vivere la scuola come cantiere delle idee, vita condivisa, luogo in cui le conoscenze e le competenza si traducono in creatività ed arte.

Prof.ssa Laura Turi


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.