VIDEO – Rapina a mano armata nel supermercato

Mercoledì, ore 07:13

Determinanti, le immagini della videosorveglianza

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

A bordo di un motociclo ha raggiunto un supermercato del quartiere “Japigia” dove, travisato da casco e pistola in pugno, noncurante dei clienti presenti, ha minacciato la cassiera puntandole l’arma per poi impossessarsi di circa mille euro in contanti. A quel punto si è dileguato con il bottino. I fatti risalgono ad un sabato sera del mese di ottobre dello scorso anno quando una segnalazione di rapina in atto al numero di emergenza “112” consentì l’immediato intervento dei Carabinieri della Compagnia di Bari Centro che, raccolte le testimonianze dei presenti e acquisite le immagini del circuito di videosorveglianza dell’esercizio commerciale sono riusciti ad identificare ed incastrare il malfattore. Sul suo conto i militari hanno raccolto numerosi elementi di responsabilità in ordine al “colpo” commesso trovandolo in possesso, nel corso di una perquisizione domiciliare, di indumenti riconducibili a quelli utilizzati per la rapina nonché del casco indossato dal rapinatore. Si tratta di un 35enne sorvegliato speciale del quartiere Madonnella, arrestato in esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica per rapina. Tratto in arresto l’uomo, è stato temporaneamente associato presso l’apposito reparto detenuti del Policlinico di Bari poiché non in buone condizioni di salute.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.