Sudestival 2015: “Senza Nessuna Pietà” registra il tutto esaurito

Sabato, ore 17:11

In sala, presenti il regista e la co-protagonista

 

IMG_20150206_181534Ieri sera, il regista Michele Alhaique e l’attrice co-protagonista Greta Scarano (ricordata per la parte nella fiction televisiva di “Squadra Antimafia”) sono stati ospiti in sala presso il Cinema Vittoria di Monopoli, in occasione della proiezione dell’Opera prima “Senza Nessuna Pietà” (2014, 92’) in concorso per il Sudestival 2015, la rassegna di cinema d’autore giunta alla sua XVI edizione ed organizzata dall’Associazione Sguardi e per la direzione artistica di Michele Suma.

Il lungometraggio, che ha registrato il tutto esaurito in entrambe le proiezioni (quella delle 18 per la Giuria Giovani e quella delle 21 per la Giuria Popolare), racconta la storia del protagonista, Mimmo, il quale vorrebbe fare solo il muratore perché ama più costruire palazzi che rompere ossa. Invece recuperare crediti, con le cattive, è parte integrante del suo mestiere, almeno secondo il signor Santili, suo zio nonché datore di lavoro. Mimmo vive in un mondo feroce dove si rispettano regole e ruoli, se si vuol tirare a campare senza problemi: giusto o sbagliato che sia, è l’unico mondo che conosce. Tutto cambia quando nella sua vita irrompe Tanja, una ragazza bellissima che il Roscio, il suo migliore amico, ha “rimediato” come intrattenimento per Manuel, il figlio di Santili. Costretti da un imprevisto a passare la notte insieme, Mimmo e Tanja si scopriranno uniti dal bisogno di sentirsi amati e dalla voglia di sfuggire a un destino già segnato. Ma non si può sperare in una nuova vita senza fare i conti con la vecchia.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.