Sabato, ore 07:10

Nel corso di un mirato servizio di controllo del territorio, condotto dai Carabinieri della Stazione di Ruvo di Puglia in collaborazione con personale specializzato del Nucleo Operativo Ecologico di Bari, finalizzato alla prevenzione dei reati in materia ambientale, è stato denunciato il titolare di un autodemolitore del luogo. L’uomo è ritenuto responsabile di gestione, commercializzazione, trasporto e conferimento di rifiuti, pericolosi e non, in assenza di specifica autorizzazione. Nel corso del controllo eseguito nell’officina gli operanti hanno appurato che lo stesso aveva ricevuto da altre aziende e conferito rifiuti  in assenza dei certificati di provenienza ed analisi. Nel corso del servizio i militari hanno sottoposto a sequestro un’area di 1500 metri quadri  nonché 100 quintali di materiale ferroso.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.