La Monopoli sportiva avanza alcune “pretese”

Venerdì, ore 22:54

Il punto della situazione in un incontro con l’Assessore Annese

Venerdì scorso, la Monopoli sportiva si è ritrovata all’interno della sede del Centro Coordinamento Biancoverde Monopoli per incontrare l’Assessore alle Contrade ed Infrastrutture Angelo Annese e fare il punto della situazione sull’impiantistica sportiva cittadina.

Dal confronto è emerso il disappunto del Comitato cittadino di tutela dello Stadio Comunale “Vito Simone Veneziani” e degli impianti sportivi presieduto dal Presidente Francesco Bernardi, il quale ha voluto far notare il fatto che in alcuni punti dello stadio in cui i lavori sono stati svolti pare che gli stessi siano stati fatti con “molta leggerezza e poca professionalità. L’assessore Annese – spiega Bernardi – si è reso disponibile ad effettuare tutte le verifiche del caso e magari a “correggere” qualche sbavatura”, dato che sembrerebbe che, a breve, sarà convocata la Commissione Pubblico Spettacolo per ottenere l’agibilità definitiva dello Stadio.

L’incontro ha permesso altresì di puntualizzare le perplessità di alcune società sportive cittadine in merito alla realizzazione della tensostruttura nel “Campo C”: “con progetto in mano, l’assessore Annese ci ha fatto notare che purtroppo molte società non potranno usufruirne a livello agonistico – commenta il Presidente Bernardi – ma tutti potranno però “usarla” per svolgere gli allenamenti. Il Comitato poi ha chiesto l’ammontare delle somme a disposizione del Comune per l’impiantistica sportiva e l’assessore ci ha risposto che ci sono circa 700 mila euro da spendere per le strutture sportive presenti nella nostra città. La nostra proposta era quella di poter finalmente mettere “mani” ai Campetti alternativi del Centro Sportivo “Tommaso Carrieri” – ha proseguito – dove un campo, in particolare, versa in totale stato di abbandono; così facendo, si darà la possibilità di dare spazio e servizi anche a molte associazioni sportive (dal rugby alle scuole calcio).


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.