20150202_011314Mercoledì, ore 07:29

I carabinieri della Stazione di Gravina in Puglia hanno arrestato un 51enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a P.U. e porto abusivo di coltello.
Nel corso di un servizio perlustrativo i militari hanno notato l’uomo che alla loro vista cercava di defilarsi. Bloccato al termine di una breve colluttazione è stato trovato in possesso di un coltello con lama di 13 centimetri e di uno “spinello”. La successiva perquisizione eseguita all’interno della sua abitazione ha consentito di rinvenire 2 chili di hashish suddivisi in 20 panetti, 65 grammi di cocaina e 67 di sostanza da taglio, un bilancino di precisione e 1400 euro in contanti, il tutto sottoposto a sequestro. Tratto in arresto l’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.