VIDEO – La consegna ufficiale del taxi sociale gratuito all’U.N.I.T.A.L.S.I.

Lunedì, ore 00:20

Le foto della serata

Questo slideshow richiede JavaScript.

Una sobria manifestazione di consegna delle chiavi dell`automezzo attrezzato da cinque posti (quattro + 1 in caso di una sedia a rotele), donato dalla Mobility Life (impegnatasi, in cambio della vendita di spazi pubblicitari sul veicolo, ad occuparsi delle spese di manutenzione, assicurazione e bollo e di un buono carburante di 500 euro l`anno) al Comune di Monopoli che, a sua volta, l`ha affidato all`U.N.I.T.A.L.S.I. di Monopoli, si e` svolta ieri sera in Piazza Vittorio Emanuele II.

Alla presenza del Sindaco Emilio Romani, dell`Assessore allo Stato sociale ed alla Pubblica Istruzione Rosanna Perricci e dei consiglieri comunali Erika Lotesoriere e Giacomo Piepoli, tra cui c`era anche la consigliera Angela Pennetti – sempre in prima linea quando si tratta di dare un contributo per la riuscita di iniziative benefiche – una moltitudine di monopolitani ha presenziato alla presentazione ufficiale delle funzionalita` del nuovo taxi sociale (che prestera` servizio gratuitamente, garantendo almeno una corsa al giorno nel centro abitato ed una alla settimana nell`ambito dell`Area Metropolitana di Bari).

E` seguita la benedizione impartita dal Direttore della Caritas Diocesana di Monopoli, il parroco Don Michele Petruzzi, al termine della quale gli sponsor hanno ricevuto un attestato.

“E` gratificante fare qualcosa per la collettivita` – ha affermato entusiasta uno dei responsabili di Villa Carenza – tra l`altro dicevo all`Assessore Perricci che da contribuente si assistono a cosi` tanti sprechi, che pagare le imposte sapendo che servano a partecipare ad una causa del genere non puo` che riempire il cuore di gioia”.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.