L’Action Now! riparte. Molfetta piegata facilmente

Domenica, ore 17:35

 

Positivo esordio del francese Kevin Lescot, che regala energia al team e giocate spettacolari   

Nel secondo turno di ritorno del campionato di serie D, l’Action Now! Monopoli coglie un franco successo sul Molfetta e riprende la marcia dopo i due stop esterni consecutivi. Un match sulla carta molto più complicato, anche per le perduranti assenze di giocatori del calibro di Roberto Rollo e Fabrizio Masciulli, oltre ad altre indisponibilità nel settore “under”. Merito di coach Carolillo e dei suoi quello di aver interpretato al meglio l’incontro, chiudendolo virtualmente con largo anticipo sulla sirena finale.

L’inizio della partita vedeva gli ospiti partire con inusuale aggressività ed irruenza, circostanza che favoriva sin da subito numerosi contatti tra gli atleti in campo, ben gestiti dalla giovane coppia arbitrale. L’Action Now! prendeva le misura all’incontro e si adattava alla sua cifra, deponendo per qualche minuto le velleità stilistiche e provando a ribattere colpo su colpo agli avversari. Il break avveniva nella seconda frazione, quando il nuovo arrivato Kevin Lescot portava una scarica di adrenalina ed energia ai suoi compagni, accendendo con lampi di talento la contesa. Calabretto e compagni si facevano coinvolgere volentieri ed in pochi minuti confezionavano un parziale consistente. Dopo l’intervallo lungo, Monopoli proseguiva martellando i malcapitati avversari: un solidissimo Leo Dimola, Francesco Centrone e Pietro Rosato dominavano sotto i tabelloni, consentendo agli esterni di giocare con minore pressione e tirare spesso liberi (ottime le percentuali dalla lunga distanza). Una clamorosa schiacciata di Lescot metteva poi il punto esclamativo sulla gara, mandando in visibilio i tanti appassionati presenti sugli spalti. Serata non memorabile per alcuni under monopolitani (un passaggio a vuoto comunque del tutto normale), compensata dal buon rientro di Tommy Stomeo e dalla ritrovata verve di Sabino Calabretto, tornato l’imprendibile folletto di qualche settimana fa.

Di poche parole ma molti sorrisi l’ala francese Lescot, che a fine gara ha salutato i suoi nuovi tifosi, tra i quali molti giovanissimi del Settore Minibasket, che hanno voluto farsi fotografare con lui che è diventato subito il loro beniamino: “Sono molto contento, non potevo sperare in un esordio migliore. Ringrazio la società, il coach ed i compagni per la fiducia, farò sempre in modo di meritarla e di non deluderla. Sono stato fermo praticamente un intero mese, non sapevo come il mio fisico avrebbe reagito. Durante la gara mi sono sentito bene ed a mio agio, è stato bello trovare subito feeling con la squadra pur avendo giocato così poco insieme. Veniteci a vedere anche sabato prossimo, vi aspettiamo numerosi perché è bello giocare in una palestra piena”.

Sabato prossimo si gioca di nuovo in casa alla Melvin Jones, contro l’Anspi S. Rita Taranto di coach Mineo, che segue in classifica a soli 2 punti di distanza. Un incontro molto importante dunque, per proseguire la corsa verso i play – off. Avversari forti di giocatori come Valentini e Sarli, di grande esperienza e sapienza cestistica. Banco di prova che si preannuncia molto difficile, palla a 2 come al solito alle 18.00. Dopo la buonissima affluenza della gara con Molfetta, si preannuncia una cornice di pubblico ancora più suggestiva, per una gara che promette spettacolo.

ACTION NOW! MONOPOLI – ASD PALLACANESTRO MEZZOPIENO MOLFETTA 73 – 53

(1° Q: 24 – 19; 2° Q: 46 – 29; 3° Q: 63 – 40)

ACTION NOW! MONOPOLI: Calabretto 25, Rosato 4, Lescot 17, Russano 5, Calisi 0, Palmitessa 0, Stomeo 5, Dimola 7, Centrone Francesco 8, Centrone Luca 2.

All.: Sergio Carolillo

ASD PALLACANESTRO MOLFETTA: Cadaleta 5, Daddiego 4, Sallustio 1, Spadavecchia 3, Murolo 18, Azzolini 12, Del Rosso 2, Sancilio 5, Gadaleta G.C. 0, De Gennaro 3. Allenatore: Azzolini

Arbitri: Sancilio e Mitrugno

UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.