Venerdì, ore 07:29

Pretendeva un posto di lavoro

I Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari hanno arrestato un sorvegliato speciale 34enne del luogo ritenuto responsabile di minacce e danneggiamento e violazione degli obblighi a lui imposti. L’uomo si è portato nel locale Municipio dove dopo aver minacciato gli amministratori pretendendo un posto di lavoro ha danneggiato la vetrata di ingresso con un pugno. Sul posto su segnalazione al numero di emergenza “112” fatta da alcuni dei presenti sono intervenuti i carabinieri che hanno bloccato e tratto in arresto l’uomo. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il 34enne è stato collocato ai domiciliari.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.