Mercoledì, ore 07:12

I Carabinieri della Compagnia di Trani hanno arrestato una 36enne moldava,  già nota alle Forze dell’Ordine, residente ad Andria ritenuta responsabile di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. In ore notturne la donna, in evidente stato di ubriachezza, si è portata all’interno di un bar di Corato dove di fronte al rifiuto del titolare di servirle altre bevande alcoliche è andata su tutte le furie. L’intervento di alcune guardie giurate e l’offerta di un caffè gratis non sono bastati a sedare l’animo della donna a tal punto che una telefonata al numero di emergenza “112” ha fatto convergere sul posto una “gazzella” dell’Arma. Alla vista dei carabinieri la donna li ha minacciati ed aggrediti venendo definitivamente bloccata e tratta in arresto. Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani la 36enne è stata collocata ai domiciliari.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.