Mercoledì, ore 01:03

Presentato il progetto definitivo. Tra le novità, sorgeranno una struttura per arrampicata, uno skate park ed un campo di pallacanestro

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dare un connotato turistico, culturale e sportivo ed al contempo ludico-ricreativo all’area è la direttiva che ha guidato l’attuale Amministrazione Comunale nell’approvazione del progetto definitivo da realizzarsi a demolizione del primo e del secondo lotto dell’ex scuola elementare “Giovanni Modugno” di via Procaccia.

I dettagli dell’opera pubblica che dovrebbe essere cantierizzata entro il 2016 sono stati resi noti nel corso della conferenza stampa indetta e svoltasi, ieri mattina, all’interno della Sala Riunioni a Palazzo di Città, alla presenza di una nutrita delegazione dell’Associazione Porta Vecchia di Monopoli, “ansiosa” di vedere il progetto da 900 mila euro ed esporre le sue prime impressioni.
Mentre sarà conservata la palestra con spazi annessi, il campo di calcio a 5 e l’anfiteatro, si prevede la realizzazione di piste ciclabili, di una struttura per arrampicata, di uno skate park, di un campo di pallacanestro (preservando i servizi igienici esistenti al di sotto della gradinata) aree verdi e l’installazione di panchine per godere dell’affascinante spettacolo della Porta Vecchia.
Gli elementi di arredo urbano più significativi scelti sono delle composizioni di sedute tipo Flow di Citydesign che garantiscono la creazione di barriere tra aree differenti. Per le pavimentazioni si prevede l’utilizzo di lastre in pietra di Trani bocciardata con inserti in pavimentazione antitrauma in corrispondenza delle attrezzature ludiche. Inoltre, saranno realizzati alcuni parcheggi (nella zona più lontana dal mare e più vicina a via Procaccia).


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.