Mercoledì, ore 00:26

La nuova illuminazione entrerà in funzione 

Buone nuove arrivano per il Centro Storico cittadino, dove finalmente si provvederà alla rimozione dei sessantadue obsoleti corpi illuminanti, in quanto non adeguati alle norme sul contenimento dei consumi energetici e sulla tutela dall’inquinamento luminoso.

Così come riportato dalla nostra redazione nell’articolo dal titolo “Vecchia e nuova illuminazione convivono nel Centro Storico cittadino” pubblicato il 18 gennaio scorso su segnalazione di un nostro caro lettore, infatti, da tempo si attende che la nuova illuminazione possa finalmente entrare in funzione.

Su proposta dell’Assessore alle Contrade ed Infrastrutture Angelo Annese, come stabilito dalla delibera di Giunta Comunale del 29 dicembre scorso, sarà di ben 173.700 euro la somma stanziata per rimozione dei vecchi corpi con ottantasei nuovi corpi formalmente equivalenti ma rispondenti alla vigente normativa in materia di contenimento dei consumi, minimizzazione dell’inquinamento luminoso e illuminotecnica, che saranno, inoltre, implementati da ulteriori 4 corpi illuminanti.

Le sorgenti luminose prescelte sono state selezionate in base ad una efficienza luminosa inferiore a 100 lm/W con lampade a ioduri metallici da parete (in sostituzione di quelle a Vapori di Mercurio) e corpi illuminanti che permettono un’ottima riduzione dell’inquinamento luminoso ed ottico.
Verranno inoltre sostituite le linee di alimentazione con nuove linee aeree. La presenza di cassette di derivazione per ogni lanterna consentirà la predisposizione per eventuali interventi futuri di interramento delle linee.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.