Domenica, ore 07:59

I carabinieri della Stazione di Canosa di Puglia nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato in quel comune hanno arrestato un 43enne sorvegliato speciale del luogo ritenuto responsabile di violazione degli obblighi a lui imposti e deferito in stato di libertà un 25enne senegalese per ricettazione, contraffazione e uso di segni distintivi di prodotti industriali.
Il 43enne è stato sorpreso e bloccato in strada mentre era in compagnia di un pregiudicato ed in possesso di un telefono cellulare nonostante ciò fosse a lui vietato. Tratto in arresto l’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani è stato collocato ai domiciliari.
Lo straniero invece bloccato al termine di un breve inseguimento lungo le vie cittadine è stato trovato in possesso di 9 giubbotti contraffatti di una nota marca e di 850 euro in contanti provento dell’illecita vendita dei capi di abbigliamento. Il materiale è stato sottoposto a sequestro.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.