Cadavere nell`agro monopolitano. Nessun dubbio sulle cause del decesso

Venerdi`, ore 10:49

 

L`uomo avrebbe accusato un improvviso malore

Concesso il nullaosta al seppellimento del cadavere dell’anziano monopolitano | Ultim’ora/FLASH: anziano monopolitano ritrovato esanime nell’agro

 

 

Il 62enne Benedetto Fanizzi sarebbe deceduto per cause naturali.

L`allarme lanciato dai familiari dell`uomo (residente in contrada Gorgofreddo), che non avevano avuto piu` sue notizie dal giorno precedente, quando chi l`aveva visto per l`ultima volta avrebbe raccontato di averlo intravisto mentre si allontanava di casa dirigendosi in contrada Monte Carluccio con un secchio in mano, ha fatto avviare le ricerche dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli.

Come vi avevamo aggiornato con l`articolo “Ultim’ora/FLASH: anziano monopolitano ritrovato esanime nell’agro” e “Concesso il nullaosta al seppellimento del cadavere dell’anziano monopolitano“, nella prima mattinata di sabato scorso, il Fanizzi e` stato ritrovato esanime nell`agro monopolitano.

A causa della salute cagionevole, improvvisamente colto da un malore che l`ha strappato alla vita ed all`amore dei propri cari, si sarebbe accasciato tra i rovi della macchia mediterranea, senza avere nemmeno il tempo di allertare i soccorsi, provocandosi diverse escoriazioni visibili su tutto il corpo.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.