Sorpreso nel furto di un autocarro. Fermato

Martedì, ore 07:56

 

 

I Carabinieri della Compagnia di Barletta, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione delle rapine in danno degli autotrasportatori hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto, con l’accusa di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, un pregiudicato 27enne di Canosa di Puglia sorpreso a bordo di un autocarro rubato lo scorso mese di dicembre a Matera.

L’uomo è stato incrociato dai militari mentre sfrecciava ad alta velocità lungo via vecchia Spinazzola. La circostanza ha immediatamente attirato l’attenzione dei militari, che subito si sono lanciati all’inseguimento del mezzo. Nonostante i tentativi di bloccarne la corsa, il conducente non ha esitato a proseguire la fuga imboccando un tratturo di campagna, sino a quando lo stesso si è arenato nel fango. Il conducente è stato immediatamente bloccato e condotto in caserma per accertamenti. A bordo del mezzo sono stati rinvenuti 10 vitelli privi di marche auricolari.

Sottoposto a fermo di p.g., il conducente, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, è stato associato presso la casa circondariale di Trani.

L’autocarro, invece, è stato restituito all’avente diritto, mentre le vacche sono state affidate in giudiziale custodia ad una ditta del luogo, onde poter svolgere accertamenti finalizzati ad appurarne la provenienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.