Operazione “paesaggio” della Forestale. Sequestro di opere edilizie abusive

Lunedì, ore 17:00

 

Il personale del Comando Stazione di Corato (BA), nell’agro del Comune di Ruvo di Puglia (BA), contrada “Macchite”, congiuntamente al personale della Polizia Locale, ha proceduto al sequestro preventivo di alcune opere edilizie abusive.

In particolare si tratta di un immobile ad uso abitativo e di un manufatto adibito a deposito. Entrambe le strutture sono state realizzate in assenza di qualsivoglia titolo abilitativo, oltre che in area vincolata.

Un altro sequestro era stato effettuato qualche giorno prima in agro di Andria (B.A.T.), in località “Posta di Grotte”. Si trattava di una struttura coperta di circa 250 mq, aperta da tre lati, realizzata per espletamento di attività di ristorazione.

Le operazioni sono state effettuate nell’ambito di una vasta attività diretta a contrastare gli abusi edificatori nelle aree di maggiore pregio ambientale del territorio nord-orientale della Provincia di Bari e B.A.T., posti in essere in violazione del Codice del Paesaggio, del Testo Unico dell’edilizia, nonché delle norme scolpite negli strumenti urbanistici.

Complessivamente, nel corso del 2014, sono state realizzate dal Comando Stazione di Corato, n. 9 notizie di reato per violazione della normativa paesaggistico – edilizia, con n. 6 sequestri penali e n. 10 persone denunciate.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.