Droga: giovane rimesso in libertà, dopo la condanna

Domenica, ore 07:16

Nei giorni scorsi, un 32enne molese incensurato è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Monopoli per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio antidroga svolto nella vicina Mola di Bari, infatti, l’uomo è stato fermato a bordo della propria autovettura e ritrovato in possesso di 60 grammi di hashish (scovati in una tasca porta oggetti dell’auto e perciò sottoposti a sequestro) a seguito di una perquisizione personale e veicolare, scaturita dall’atteggiamento sospetto del giovane.

Dopo essere dapprima stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il 32enne è stato processato con rito per direttissima e nonostante sia stato condannato a due anni di reclusione, oltre che al pagamento di una sanzione amministrativa di 4 mila euro, è stato rimesso in libertà.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.