Isole icologiche: sconto sulla Tari per i cittadini modello

Martedì, ore 11:07

L’Amministrazione Comunale ribatte al Consigliere Come: “premialitá sino ad un massimo di 60 euro”

 

«Saranno ben 1052 i contribuenti Tari che a partire dalla prossima primavera beneficeranno di uno sconto sulla tassa rifiuti in una misura massima di 60 euro». È quanto comunica l’Amministrazione Comunale rispondendo alle dichiarazioni del Consigliere Comunale del Pd Paolo Comes sull’utilità delle due isole ecologiche di via Vittorio Veneto e viale Aldo Moro.

«Dall’avvio del servizio sono stati conferiti 7300 chili di carta, 4577 chili di vetro e 9288 chili di multimateriale che consentiranno ad oltre mille contribuenti di ottenere una riduzione della tassa. È vero che sono stati registrati alcuni disservizi anche a causa dell’errato utilizzo da parte di qualche utente, ma questi sono stati prontamente risolti. Nelle due isole, infatti, c’è un sistema di controllo che consente di monitorare la situazione. Nelle prossime settimane alle due isole ecologiche saranno apportate delle migliorie per facilitare il conferimento da parte degli utenti», sottolinea l’Amministrazione Comunale.

Il sistema di premialità attraverso uno sconto sulla tassa rifiuti era stato previsto dal Bilancio di Previsione 2014 grazie ad un emendamento proposto dal Consigliere Comunale Antonio Rotondo.

Le due isole ecologiche consentono di collocare contemporaneamente 6 contenitori per le diverse frazioni di rifiuti da differenziare. I cittadini che si recano nelle due isole ecologiche possono accedere al servizio attraverso la tessera sanitaria. I rifiuti vengono pesati (minimo rilevabile 100 gr) e, una volta concluso il conferimento, la macchina rilascia uno scontrino che riporta i dati di peso, tipologia e data e ora (in caso di mancato rilascio il dato verrà comunque salvato). In questo modo chiunque può conoscere i quantitativi di rifiuti conferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.