Detenzione “botti illegali”: denunciato 61enne

Domenica, ore 07:02

I Carabinieri della Stazione di Bari Carrassi nel corso di un servizio finalizzato a contrastare la produzione e la vendita di materiale pirotecnico illegale hanno denunciato in stato di libertà un 61enne del quartiere Picone, ritenuto responsabile di commercio abusivo e omessa denuncia di materie esplodenti. Nel corso di un controllo eseguito presso il mercato coperto di “Santa Scolastica”, ubicato in viale Papa Giovanni XXIII, l’uomo è stato trovato in possesso di 35 kg di artifizi pirotecnici appartenenti alla 2^ e 5^ categoria, nonostante fosse sprovvisto della relativa autorizzazione di P.S. utile alla detenzione per la successiva vendita. Il materiale è stato sottoposto a sequestro.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.