Questo slideshow richiede JavaScript.

Mercoledì, ore 08:26

Venerdì 2 gennaio 2015 al Cinema Vittoria di Monopoli ha avuto luogo il Concerto di Capodanno organizzato dagli Amici della Musica “Orazio Fiume”.
Protagonista il Sestetto Strauss Konzert composto da Raffaele De Sanio (Violino Solista), Orazio Sarcina (Violino Obbligato), Rinaldi Pasquale (Flauto), Gianni Cuciniello (Violoncello), Pietro Pacillo (Contrabbasso), Donato Della Vista (Pianoforte).
Sei musicisti e la tradizione del Caffè Concerto: è lo Strauss Konzert, ideato e promosso da Raffaele De Sanio, dal 1997 si avvale della presenza di musicisti affermati ognuno dei quali, grazie alle proprie spiccate qualità musicali, ha avuto modo di acquisire una notevole esperienza concertistica suonando presso importanti festival e con le più celebri orchestre italiane ed europee.
Lo spettacolo “Strauss Konzert” mira a ravvivare la tradizione del Caffé Concerto o Caffè Chantant sorto nel 1819 per volere di Josef Lanner presso il Caffè Rehbun di Vienna, poi diffusosi nei circoli privati, nei salotti prestigiosi e gran galà viennesi. Le origini sono riconducibili a Londra e a Parigi nella seconda metà del ‘700, con la definitiva affermazione del “Cafè Chantant” nella Parigi del secondo impero, e la sua identificazione come simbolo della belle èpoque. In Italia il Cafè Chantant si sviluppò sul modello parigino e continuò a chiamarsi così anche quando dai caffè passò nei teatri. Trovò terreno fertile nella più francese, o meglio, nella più parigina delle nostre città: Napoli.
Lo “Strauss Konzert” ha eseguito brani di diversa provenienza, che sintetizzano l’intero panorama musicale europeo. Dalle “Danze ungheresi” di J. Brahms impregnate del ritmo delle melodie zigane, ai magnifici “Valzer” di Strauss, fino alla musica italiana con le magiche atmosfere del Salone Margherita.
Il Concerto di Capodanno nasce con il tradizionale concerto che la Filarmonica di Vienna tiene dal 1939 a Capodanno nella sala dorata del Musikverein di Vienna ispirato ai valzer della famiglia Strauss.
Dal 2004 si è aggiunto il Concerto di Capodanno che si tiene al teatro “La Fenice” di Venezia con una prima parte orchestrale ed una seconda dedicata al melodramma.
Da qualche anno gli Amici della Musica “Orazio Fiume” hanno proposto il Concerto di Capodanno anche a Monopoli. Quello proposto è stato un programma molto ricco: un omaggio alla musica Viennese e a quella Napoletana con Reginella, Anema e core e ‘O sole mio, e brani memorabili di Nino Rota, Piazzolla e Gade.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.