Sabato, ore 14:23

Sobrietà e riscoperta dei valori perduti caratterizzano il 2014

Un Natale all’insegna della sobrietà e della riscoperta dei valori perduti è quello appena trascorso quest’anno – più in generale – dagli italiani, ma soprattutto dai nostri concittadini.

Non è più il tempo delle grandi abbuffate, considerando il periodo di profonda crisi economica ed occupazionale che attanaglia in modo particolare le nuove generazioni, ma principalmente volgendo lo sguardo alle criticità che gli abitanti dei Paesi del Terzo Mondo – laddove la fame rimane uno dei problemi più attuali – devono fronteggiare quotidianamente.

Anche la scelta dei regali da donare, nonostante pare che siano stati prediletti quelli hi-tech, è stata eseguita con assoluta moderazione.

In quest’ottica, i regali “riciclati” non passano mai di moda: doppioni o oggetti di cui ne faremmo volentieri a meno, in queste occasioni, possono essere incartati e regalati ad amici o parenti, con un’unica accortezza, quella di non donarli alla persona dalla quale li abbiamo ricevuti.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.