Martedì, ore 07:56

Indagini in corso

Nel tardo pomeriggio di domenica scorsa, in un’abitazione sita al primo piano di vico Magno, nel cuore del centro storico cittadino, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Monopoli avrebbero condotto un blitz per smascherare una casa di tolleranza.

Da una prima ricostruzione dell’accaduto, infatti, pare che tre moldave, di cui una bionda e due brune – tra cui sembrerebbe celarsi anche un trans – si prostituissero da due mesi circa nell’appartamento.

L’operazione è scattata verso le 18:30 circa, quando i militari non senza difficoltà sono riusciti a fermare i tre soggetti per avviare le indagini volte ad appurare la reale sussistenza di un’attività di prostituzione e le eventuali complicità.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.