Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Sabato, ore 09:26

“Dire, Fare, Pensare Famiglie” 

Ieri, “Dire, Fare, Pensare Famiglie”, una giornata di in-Formazione sulla solidarietà familiare, rivolta ad operatori del settore e a quanti desiderano approfondire il tema, si è tenuta all’interno della Sala delle Terre Parlanti di Vico Acquaviva nell’ambito del progetto “Famiglie al Centro”, del Piano Sociale di Zona dei Comuni dell’Ambito Territoriale di Conversano (Comuni associati di Conversano, Polignano a Mare, Monopoli).

Sessione I

Incontro di in-Formazione per operatori del settore pubblico e privato, educatori e insegnanti.

Dalle 9.00 alle 13.00, c/o la Sala Terre Parlanti, Vico Acquaviva – Monopoli
Realizzare e valutare progetti d’affido: buone prassi per il lavoro di équipe integrata” a cura di Marco Giordano, Presidente Federazione Nazionale “Progetto Famiglia”, referente tavolo nazionale Affidi

Sessione II


Laboratorio di sensibilizzazione rivolto alle famiglie del territorio

Dalle 17,00 –19,00, c/o la Sala Terre Parlanti, Vico Acquaviva –Monopoli
Diventare genitori è possibile?”- a cura di R. Santoro, Counselor ed esperta in genitorialità, e G. Schiavone, Psicologo e Psicoterapeuta.

Sessione III

Laboratorio ludico educativo

Dalle 16.30 alle 19.30, c/o il Centro Famiglia della Cooperativa Itaca, Via Flaminio Valente,17- Monopoli,
Per ogni bambino una famiglia”: i bambini insieme alle educatrici, dopo un primo momento di accoglienza e conoscenza con attività ludiche, saranno accompagnati in un percorso di fabulazione attraverso il racconto “Una vicemamma per la principessa Martina”. In seguito, attraverso colori, suoni, realizzeranno un album personale che racchiuda le esperienze significative della loro vita.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.