Il secondo appuntamento con l’Enfant Prodige

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì, ore 15:42

Sabato scorso (13 dicembre), all’interno della suggestiva cornice offerta dalla Chiesa di Santa Teresa, l’Enfant Prodige (rassegna culturale e musicale organizzata dell’I.C.O.M. di Monopoli) è tornata con l’esibizione alla fisarmonica del dodicenne Tiziano Zanzarella, che nella prima parte ha eseguito brani di Albinoni – Giasotto, Piazzolla, Rimskij – Korsakov, Tiersen, Volp e Bach.

La sua esibizione è stata accompagnata da Genia Yaresko e Giuliana Leoci, rispettivamente al primo e secondo violino. Nella seconda parte è stata la volta del sedicenne Fabrizio Lillo che con il clarinetto eseguirà brani di Donizetti, Baermann, Tailleferre e infine di un grande artista di fama mondiale come Ennio Morricone.

La direzione del concerto è stata curata dal M° Martino Palmitessa dell’Icom, coordinato dalla presidente Dott.ssa Francesca Topputi, mentre a presentare la serata c’era il Dirigente del Polo liceale “Galileo Galilei” di Monopoli, Martino Cazzorla.

La rassegna “Enfant Prodige” si chiuderà domenica 22 dicembre proprio nella medesima cornice alle ore 20:30 con l’esibizione dei fratelli Riccardo e Andrea Cellacchi rispettivamente al flauto e al fagotto. Il concerto diviso in due parti sarà composto da brani di Antonio Vivaldi, Bach, Honegger e Gabaye. Quest’ultimo appuntamento in affinità al momento natalizio, sarà dedicato alla solidarietà con la XXVII edizione del “Natale per i poveri”. La sensibilità del pubblico presente sarà utile a ricavare fondi per continuare il programma di adozione a distanza e dimostrare la nostra solidarietà verso i più piccoli e il mondo dell’infanzia che soffre.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.