“Super Catalyzer Car”  per i veicoli della Polizia Locale

Mercoledì, ore 10:18

 

 

Giovedì 18 dicembre alle ore 17,30 nella Sala consiliare “Ignazio Perricci”

 

Giovedì 18 dicembre alle ore 17,30 nella Sala consiliare “Ignazio Perricci” del Comune di Monopoli, il Consigliere delegato alla Polizia Locale Massimo Mastronardi – alla presenza della ditta Zenith srl (Distributore esclusivista per la Puglia del marchio Vosges) e dell’Amministratore della Vosges Moreno Beggio presenterà l’iniziativa che prevede  la fornitura dei primi otto Catalizzatori per autovetture “Super Catalyzer Car”  per il parco veicolare della Polizia Locale di Monopoli.

È a tutti evidente che nell’ambito delle spese di una Pubblica Amministrazione i veicoli determinano elevati costi di gestione con riferimento al consumo di carburante periodicamente registrato e di manutenzione ordinaria derivato anche dal continuato e prolungato uso quotidiano per lo svolgimento dei servizi istituzionali del Corpo di Polizia Locale ed in particolare per l’attività di perlustrazione del territorio comunale di Monopoli esteso 156 kmq.

Per ridurre tali spese si può determinare un consistente miglioramento delle condizioni di esercizio di parte del parco veicolare, migliorando le modalità di funzionamento dei motori di propulsione dei veicoli comunali, ricercando sul mercato di Settore le migliori soluzioni tecnologiche progettate e brevettate da Aziende specializzate nel Settore della componentistica di motori e catalizzatori da applicare a tali veicoli.

L’utilizzo sui motori dei veicoli in dotazione di catalizzatori appropriati può determinare minori quantità di “incombusti”, detriti oleosi e residui di paraffina che si depositano all’interno degli stessi, lasciando più puliti gli iniettori, i filtri, l’olio motore e la marmitta catalitica;  l’utilizzo di tali impianti catalizzatori aggiuntivi ai motori in dotazione, determinano sicuramente tempi più lunghi della manutenzione periodica (con notevole risparmio di denaro della P.A.), mentre il miglioramento della combustione con riduzione degli “incombusti” permette di abbattere l’opacità dei fumi fino all’80% con evidenti riflessi per l’Ambiente e la qualità dell’aria all’interno dei centri abitati.

Il Comando di Polizia Locale di Monopoli ha condotto una approfondita indagine tecnica e di mercato su eventuali soluzioni di intervento in tale senso determinando che la tecnologia de quo (installazione di catalizzatori aggiuntivi sui motori dei veicoli in dotazione) garantisce notevole risparmio di carburante, minor inquinamento ambientale, maggior vita al propulsore e di tutte le parti del sistema di alimentazione ad iniezione, e che l’installazione dei “Super Catalyzer Car” distribuiti dalla ditta ZENITH s.r.l. di Putignano – Distributore esclusivista per la Puglia del marchio VOSGES – sono propedeutici a tale finalità e consente di non alterare gli impianti di alimentazione già presenti sui veicoli (tubazioni in rilsan o in gomma neoprene), e gli stessi – in caso di alienazione dei veicoli (considerata la vita tecnica del dispositivo dichiarata di 99 anni) – sono sempre rimovibili in modo da ripristinare l’originale funzionamento previsto dalle case costruttrici dei mezzi in dotazione.

L’impianto proposto e brevettato dalla Vosges utilizza un sistema basato su effetti scientifici di un intenso campo magnetico a fortissima intensità (10.000 Gauss), non prodotto da allacciamenti elettrici, ma da magneti naturali permanenti e che quindi la potenza non decade nel tempo, mentre l’azione del campo magnetico riduce fisicamente l’energia di legame tra gli atomi di carbonio ed idrogeno trasformando i combustibili in una combinazione particolarmente reattiva e dinamica definita “radicalica”, determinando in definitiva una riduzione del consumo specifico, minor inquinamento dell’aria, totale recupero dell’energia chimica ancora disponibile negli incombusti, diminuzione del particolato in sospensione responsabile dell’opacità dei fumi, totale ossidazione degli incombusti (HC, CO, C) in anidride carbonica ed acqua, con zero costi di esercizio e di manutenzione.

L’intervento si pone in linea con le indicazioni del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare che ha già approvato il Piano d’azione nazionale per il GPP (PAN GPP) il quale accogliendo l’indicazione contenuta nella Comunicazione della Commissione europea “Politica integrata dei prodotti, sviluppare il concetto di ciclo di vita ambientale” (COM(2003) 302), e in ottemperanza del comma 1126, articolo 1, della legge 296/2006 (legge finanziaria 2007), ha elaborato, attraverso un ampio processo di consultazione con enti locali e parti interessate e con la collaborazione degli altri Ministeri Competenti (Economia e Finanze e Sviluppo Economico) e degli enti e strutture tecniche di supporto (CONSIP, ENEA, ISPRA, ARPA), il “Piano d’azione per la sostenibilità ambientale dei consumi della pubblica amministrazione” ; il Piano, adottato con il Decreto Interministeriale dell’11 aprile 2008 (G.U. n. 107 dell’8 maggio 2008), aggiornato con Decreto 10 aprile 2013 (G.U. n. 102 del 3 maggio 2013) ha l’obiettivo di massimizzare la diffusione del GPP presso gli enti pubblici in modo da farne dispiegare in pieno le sue potenzialità in termini di miglioramento ambientale, economico ed industriale.

Nell’ottica, quindi, del principio virtuoso secondo il quale vanno perseguiti da parte delle PP.AA. i c.d. Acquisti Verdi o GPP (Green Public Procurement) già definiti dalla Commissione europea come “[…] l’approccio in base al quale le Amministrazioni Pubbliche integrano i criteri ambientali in tutte le fasi del processo di acquisto, incoraggiando la diffusione di tecnologie ambientali e lo sviluppo di prodotti validi sotto il profilo ambientale, attraverso la ricerca e la scelta dei risultati e delle soluzioni che hanno il minore impatto possibile sull’ambiente lungo l’intero ciclo di vita”, si è deciso di procedere all’acquisizione di 8 impianti “Super Catalyzer Car” con i quali iniziare a dotare i veicoli in dotazione del Corpo di Polizia Locale di Monopoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.