Questo slideshow richiede JavaScript.

Lunedì, ore 16:45

I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso

 

 

L’ennesima tragedia si è consumata, pochi istanti fa, in quest’apparente tranquillo lunedì pomeriggio in via Ugo Foscolo: un medico anestesista da qualche anno in pensione (che ha prestato il proprio servizio all’interno della sala operatoria dell’ospedale “San Giacomo” di Monopoli), Vito Cosimo De Carolis, di età compresa tra i 65 ed i 70 anni pare che sia precipitato dalla terrazza di una palazzina a quattro piani, dove viveva assieme ad una sorella all’interno di un appartamento sito al primo piano.

I sanitari del 118, giunti tempestivamente in loco congiuntamente ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Monopoli ed agli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza e del Comando di Polizia Municipale di Monopoli, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Da indiscrezioni, a dare l’allarme, pare che siano stati alcuni residenti del condominio di via Cappuccini che avevano visto l’uomo – già dalle 15:30 – camminare sul cornicione a braccia aperte per mantenersi in equilibrio e che accortosi di essere osservato, scavalcava il parapetto per nascondersi.

Vani si sono rivelati i tentativi delle forze dell’ordine di far rinsavire il De Carolis, tranquillizzandolo in maniera tale da riuscire a soccorrerlo in tempo prima che potesse cadere nel vuoto: l’uomo pare che non desse alcun cenno di lucidità e tutto ad un tratto è precipitato, perdendo la vita.

Nel frattempo, numerosi vicini di casa erano sopraggiunti sul posto, a seguito del forte boato provocato dallo schianto, i quali hanno ribadito più volte quanto il De Carolis fosse una persona perbene e tranquilla, che mai avrebbe potuto compiere un gesto estremo. Affermazioni ed attestati di stima confermati da alcuni amici dell’uomo e della famiglia, anch’essi sopraggiunti in via Ugo Foscolo.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.