Deteneva droga all’interno dell’abitazione. Arrestato

Sabato, ore 07:09

 

I Carabinieri della Stazione di Grumo Appula, unitamente ai colleghi della Compagnia di Modugno, hanno arrestato un 24enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, supportati da un’unità antidroga del Nucleo Cinofili di Modugno,  durante la perquisizione domiciliare hanno rinvenuto un borsello all’interno di un pensile della cucina, al cui interno gli operanti hanno scovato 10 grammi di cocaina, 20 grammi di eroina e del materiale utile al confezionamento delle dosi, tra cui un rotolo di nastro isolante un bilancino elettronico di precisione un paio di forbici ed un cucchiaino. In camera da letto, invece, riposti sul comodino, sono stati rinvenuti 150 euro in banconote di piccolo taglio, mentre altri 30 euro sono stati rinvenuti nelle sue tasche.

Nel bagagliaio della sua autovettura, parcheggiata nell’autorimessa, invece, il cane antidroga ha scovato all’interno di un nascondiglio ricavato in una fessura, un involucro contenente ulteriori 90 grammi di eroina e 20 di marijuana.

Dopo l’arresto, il giovane, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato agli arresti domiciliari.

La droga e il denaro, ritenuto provento dell’illecita attività, sono stati invece posti sotto sequestro.

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.